Autore: Chika Shiina

Editore: Panini Comics

Categoria: Shoujo

Genere: Drammatico, Sentimentale, Smut

Volumi: 3

Trama

La storia si svolge su un’isola del sud: da ormai due anni il maggiore dei fratellastri di Mana, Kakeru, la costringe ad avere una relazione sessuale con lui. Un giorno Mana, mentre nuota nell’oceano, conosce Akihiro, un ragazzo appena trasferitosi nella sua classe e i due iniziano ad uscire insieme. Sebbene Mana venga trascinata dalla gentile e brillante personalità di Akihiro, la terribile vita che conduce con Kakeru sembra non voler cessare e mantenere il segreto le porta una grande sofferenza. Al contempo, Akihiro sembra intuire che ci sia qualcosa che non quadra. Durante il festival estivo Akihiro conosce Ayano, un’amica di infanzia di Kakeru, la quale da tempo ha notato qualcosa di strano nel suo comportamento estremamente possessivo nei confronti della sorella adottiva, per la quale teme che nutra sentimenti morbosi che travalicano il consueto amore fraterno. Le assidue attenzioni del fratellastro per Mana inducono la stessa Ayano, da anni segretamente innamorata di Kakeru, a convalidare i dubbi che tormentano Akihiro; immediatamente, Akihiro allontana Mana da Kakeru, dichiarando di essere il suo fidanzato. Kakeru è furioso, picchia Akihiro, lo ferisce e stringe a sé Mana proprio davanti ai suoi occhi…

In quel momento… mi è apparsa così fragile ed evanescente da sembrare che stesse per scomparire da un momento all’altro… Ma al contempo bellissima. La creatura più bella che abbia mai visto.

INFERNO BLU – 1 VOLUME

Recensione

Inferno Blu” è catalogato come “Shoujo”, ma non è come gli altri manga della sua categoria. La storia è complessa e non troverete nulla di dolce. Leggendo, capirete quanto può essere malato il rapporto tra due persone, quanto può essere nociva la possessività. La psiche umana è complessa ed un evento tragico accaduto durante l’infanzia può causare delle conseguenze gravi se non risolte in tempo.

Mana e Kakeru, sono fratelli ma non di sangue. Lei è stata adottata dopo un incidente stradale dalla famiglia di lui, e da quel punto la loro vita cambia come un “tifone”. Un giorno sulla loro strada si presenta Akihiro, e con un solo sguardo lui capirà che qualcosa non quadra nel loro rapporto, dai loro finti sorrisi.

Dalla prima pagina fino all’ultima, rimani con il fiato sospeso con un senso di incredulità, di sbigottimento. È un pugno sullo stomaco questo manga. I tre volumi li finisci subito, perché devi sapere come va a finire.Ragionandoci, mi dispiace sia per Mana che Kakeru. Lei perché troppo debole, lui perché non è stato aiutato.È un Shoujo non convenzionale, maturo, con scene di sesso, temi cupi e drammatici.

Mi è piaciuto? Si, nonostante sia crudo, ha un messaggio dietro che fa riflettere. Non è assolutamente adatto a tutti. Dovete avere uno stomaco di ferro e una mente in grado di metabolizzare ed elaborare i vari particolari, senza rimanerne disturbati, per altrimenti ne sarete disgustati.

Un rapporto malato non fa bene, l’ossessione è male. Se non c’è un aiuto, se gli altri hanno i paraocchi, il risultato sarà catastrofisco.

Un’opera che non ha eguali in paragoni di drammaticità, da me fino ad ora letti.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *