La leggenda del Re Corvo

Autore: Valentino Sergi & Alvise Rossi

Casa editrice: Officina Meningi & Inferni – Venezia, la peste e l’uragano (Comma22)

Genere: fiaba

Numero pagine: 32

Trama

Un corvo imperiale, avvelenato a morte dopo uno scontro furibondo, si erge sulle spoglie della serpe che dominava lo stagno delle rane. Gli restano solo tre giorni di vita e un nuovo popolo da guidare in battaglia contro un mortale nemico.

E venne il giorno in cui il corvo si erse sulle spoglie del serpente che fino ad allora aveva regnato sullo stagno delle rane.

Durante lo scontro il maestoso uccello era stato morso dall’infida biscia e il veleno già correva verso il suo cuore.

Non gli restavano che tre danze del sole…

La leggenda del Re Corvo

Recensione

Ogni fiaba porta sempre con se un insegnamento nascosto tra le parole, in un racconto che pare senza significato, ma, pagina dopo pagina, tutto diventa più chiaro e lascia sempre qualcosa di importante.

Questa storia è un’edizione limitata a 300 copie stampata solo in italiano e utilizzando la tecnica della xilografia, ovvero l’incisione di un disegno su legno e poi, tramite un torchio, stampato su fogli o tessuti. Una tecnica che rende questa favola nera come l’inchiostro. Alvise Rossi si è occupata delle tavole da disegno, che imprimono nella mente del lettore ciò che viene raccontato. Valentino Sergi invece si è dedicato alla stesura del testo, stilisticamente meraviglioso, con il capolettera. Meraviglioso da guardare e leggere.

La storia è interessante e ci porta di disegno in disegno, di parola in parola, alla fine della storia, arricchiti di un insegnamento che è molto moderno quanto antico.

Per tutti questi elementi è un pezzo da collezione, unico e bellissimo, che consiglio assolutamente. Una fiaba in bianco e nero, che catturerà chiunque voglia lasciarsi trasportare tra pagine di una bellezza oscura.

Trama
Scrittura
Personaggi

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *